La nuova Società Sportiva Dilettantistica Lucrativa

04.01.2018

Una rilevante novità della Legge di Bilancio 2018 è la creazione della Società Sportiva Dilettantistica Lucrativa, elemento che sovverte i dogmi del Divieto di indiretta distribuzione degli utili sociali e l'obbligo di reinvestire tali utili nelle attività istituzionali.

Tale novità ha scatenato notevoli polemiche tra gli addetti al settore, ma non entreremo nel merito della polemica limitandoci a descrivere il funzionamento di questa nuova possibilità.

Potranno essere costituite SSD Lucrative utilizzando tutte le forme giuridiche previste dalla normativa quindi non solo Srl ma anche SNC, Sas e così via.

Lo Statuto dovrà indicare la dicitura di SSD Lucrativa, ma anche l'obbligo di prevedere all'interno delle strutture sportive "in occasione dell'apertura al pubblico dietro pagamento di corrispettivi a qualsiasi titolo, la presenza di un laureato in scienze motorie con la qualifica di direttore tecnico.

Questi enti non potranno usufruire della Legge 398/1991 ma potranno beneficiare di una riduzione dell'IRES del 50% (che sarà quindi pari al 12%), mentre non è stata al momento prevista un'agevolazione sull'IVA che rimane da liquidare in maniera ordinaria e senza agevolazioni.

Sarà ad ogni modo necessario che le FSN e gli EPS recepiscano nei loro regolamenti tale nuova forma giuridica.